I BAMBINI A CASA

Cure Domiciliari emato-oncologiche in Pediatria in Italia

Con il Progetto BAMBINI A CASA,  Mediafriends ha scelto di dare CONTINUITA' all"Assistenza sanitaria domiciliare" iniziata nel 2010 grazie ai fondi raccolti con il Torneo Mediafriends CUP. /p>

PRESENZA

"Il primo incontro con Lorenzo è stato in ospedale, la stanza colorata mi ha tranquillizzato perchè ero

emozionata,

molto emozionata.

Lui correva libero per il corridoio e non mi guardava, almeno così è sembrato. Ho conosciuto i genitori: sorridenti, giovani, semplici;

mi hanno trasmesso tranquillità.

Ho sentito da subito che potevo "essere" semplicemente, senza formalità inutili.

Ho iniziato a seguirlo i primi di dicembre 2012, 17 ore fino ad ora circa.

Ci stiamo conoscendo attraverso il gioco.

Quando varco la porta mi sento sempre la benvenuta, accolta profondamente. Così i pomeriggi trascorrono giocando a trasformare il salotto in ovile, stalla, capanna, barchetta, nave spaziale...e Lorenzo diventa pecorella, mucca, macchina, bimbo in fasce che non sa parlare.... e poi mille avventure prendono vita. Avventure che riflettono gli aspetti della sua realtà o che esprimono

i suoi preziosi desideri.

Comunque avventure di un piccolo grande bambino.

Lorenzo è un vulcano, io sono lì con lui, per giocare con lui e direzionare la sua incontenibile immaginazione.

Un giorno ( l'unico), dopo un ciclo di chemioterapia lo trovai diverso...più taciturno.

Quel pomeriggio dopo qualche attività mi chiese di guardare i cartoni animati, io ero titubante, alla fine ci sedemmo sul divano tranquilli e li guardammo.

Poi parlandone con la sua mamma, mi rimase impressa la frase che disse:

"L'importante è che tu stia con lui..."

Gli enti interessati a questo meraviglioso progetto stanno rendendo possibile il desiderio che unisce tutti i bambini, in modi diversi:

ESSERCI...

ESSERE E PARTECIPARE ALLA VITA INSIEME AD ALTRI COMPAGNI DI VIAGGIO...

SENTIRSI PRESENTI.

Quindi GRAZIE.

di Annalisa De Paoli educatrice domiciliare Millepiedi

EQUIPE DI BOLOGNA

VOLONTARI AIL

Anno: 2013

Importo erogato: 1.293.545

Luogo di realizzazione del progetto: varie Province italiane

Avanzamento progetto: L’AIL Nazionale ha erogato tutti i fondi alle Sezioni AIL e ai Centri AIEOP (al netto delle spese amministrative) per le attività di Cure domiciliari in favore di pazienti pediatrici. Grazie ai Fondi erogati è stato possibile proseguire, anche con un miglioramento del servizio, l’attività di assistenza domiciliare pediatrica presso 19 centri e di attivarne ulteriori 7. L’attività svolta nel periodo ha avuto un impegno economico effettivo oltre 1.245. euro di 1.005.781 coperti con i fondi Mediafriends-La Fabbrica del Sorriso 2013. I fondi accantonati daranno la possibilità ad alcuni centri di proseguire con il progetto avendo copertura economica.

Tabella di rendicontazione
Voci di RendicontazioneDettaglio spese
spese del personale impiegato nell'azione78.0267
spese di viaggio e di soggiorno del suddetto personale23.197
spese per impianti, terreni, beni immobili (affitto, ammortamento…)34.238
spese dei materiali consumabili e delle forniture3.200
spese di gestione corrente (affitto, luce…) 80.347
altre spese (per erogazioni a Sezioni AIL e centri AIEOP)17.000
spese amministrative67.531
accantonamento a cure domiciliari pediatriche287.764
Totale1.293.545