Il tuo 5x1000 per A Regola d'Arte

Il progetto Mediafriends rivolto ai giovanni dei quartieri disagiati delle città italiane

A REGOLA D’ARTE è un progetto ideato e promosso da MEDIAFRIENDS, rivolto ai giovani che vivono in quartieri disagiati delle città italiane. Oggi è presente in tutta Italia, con 9 nuclei a: Milano (6), Palermo (1), L’Aquila (1) e quest’anno si è aggiunta Napoli (1).
 
Il progetto si propone di favorire l'integrazione e la crescita sociale mediante un'offerta formativa di qualità ed esperienza, ma gratuita sia per i partecipanti che per le strutture dove si realizza: istituti scolastici, centri di aggregazione e oratori. 
A REGOLA D’ARTE si articola in tre ambiti : sportivo (RUGBY con AS Rugby), culturale (MUSICA con Song e Ottava nota) ed ambientale (ORTO con Axis). Il Rugby è uno sport che forma il carattere e lo spirito di squadra, l’intesa, la solidarietà e il rispetto degli avversari. Lo studio della Musica, grande patrimonio italiano, favorisce la crescita culturale degli individui, ma permette anche di sviluppare delle capacità intellettive, espressive e relazionali. L'attenzione e la cura dell'ambiente sono fondamentali per comprendere che la difesa del pianeta, dipende dai comportamenti di ciascuno di noi. 
Nei quartieri più disagiati c’è molta energia ma, al contempo, non è sempre facile trovare la strada giusta per emergere e/o diventare dei cittadini. L'obiettivo del progetto non è creare musicisti o rugbisti di professione bensì dei cittadini, inseriti a pieno titolo nel contesto sociale e civile. 

A REGOLA D’ARTE è seguito e raccontato negli anni da MEDIAFRIENDS attraverso contenuti multimediali per il web quali foto e video, ma nessuna testimonianza è più esplicita dei due cortometraggi realizzati dall’Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni.
"Rugby a Regola d’Arte” (2016) racconta l’esperienza di A Regola d’Arte attraverso la voce dei piccoli protagonisti, tutti tra i 6 e i 13 anni. Un piccolo viaggio attraverso la realtà, la vita, i sogni e i desideri dei cittadini milanesi del futuro. Il cortometraggio è stato presentato presso il Busto Arsizio Film Festival e trasmesso sulle reti Mediaset. 
“A Regola d’Arte” (2017) riprende quanto raccontato nel primo cortometraggio includendo stavolta il punto di vista degli educatori per i corsi di rugby e percussioni.
I due cortometraggi e altri video sul progetto sono raccolti per visione nella sezione Fabbrica del Sorriso di Mediaset Play, alla voce A Regola d'Arte.

con il tuo 5x1000 potremo continuare a sostenere questo loro sogno!

La somma raccolta verrà utilizzata da Mediafriends per portare avanti il progetto A REGOLA D’ARTE

Codice Fiscale di Mediafriends 94591510154