Amici di Camilla

L'Associazione Amici di Camilla è nata a Milano il 28 Novembre 2000 in ricordo di una bambina di nome Camilla, portatrice di Sindrome di Down, di 4 anni e mezzo scomparsa il 5 Settembre 2000.

Camilla amava più di tutto i libri e quindi i suoi genitori ed amici hanno voluto creare un progetto che insegnasse ai bambini ad amare i libri come Camilla.
L'Associazione di volontariato ha quindi lo scopo di favorire la nascita e lo sviluppo di iniziative culturali e di svago legate al mondo dei libri, quali:

  • biblioteche per ragazzi delle scuole materne, elementari e medie; qui i ragazzi possono trovare, con la formula del prestito libri di svago adeguati alle varie fasce d'età, testi educativi, saggi ed enciclopedie per le loro ricerche, ma possono anche accedere a uno spazio protetto in cui leggere, curiosare, partecipare ad iniziative legate al mondo dei libri e della lettura;
  • contribuire alla creazione di spazi specifici dedicati al libro, all'interno delle strutture scolastiche;
  • promuovere attività culturali di diffusione del 'piacere' della lettura (incontri, giornate a tema, conferenze, ecc..);
  • collaborare e contribuire a qualsiasi iniziativa che persegua gli stessi fini dell'Associazione.

Le nostre attività vengono svolte in collaborazione con l'Associazione Genitori e Persone Down (AGPD). Uno degli obiettivi della biblioteca infatti è quello di offrire ai ragazzi Down una possibilità di approccio con il mondo del lavoro: alcuni di loro verranno 'reclutati' per partecipare ad alcune fasi di gestione delle iniziative (es. presidio delle biblioteche).

L'attività non ha fini di lucro ma si finanzia esclusivamente con il ricavato delle attività, con donazioni, con raccolte fondi.